срећан рођендан (Buon compleanno) Peja Stojakovic!

Il 9 Giugno del 1977 nacque in Serbia, a Belgrado, uno dei giocatori europei che più si sarebbe fatto rispettare in Nba nei primi anni 2000, uno dei miei tiratori preferiti: Peja Stojakovic. Stojakovic cominciò a giocare tra i professionisti all’età di 18 anni, quando lasciò la Serbia a causa della guerra e si trasferì a Salonicco in Grecia, dove fece un provino per la squadra del Paok; riuscì a dimostrare le sue ottime potenzialità e qualità, tanto che fu immediatamente reclutato nella prima squadra e gli venne dato un passaporto Greco, prendendo il nome di Predrag Kinis, ed ottenendo la possibilità di giocare nell’Eurolega.

In quell’anno in Eurolega dimostrò di essere un eccellente giocatore, nonostante la sua giovane età (18 anni): disputò 31 partite con una media di 16.9 punti, 1.5 assist, 5.1 rimbalzi, tirando con il 53.9% dal campo, il 38.8% da tre punti ed il 79.3% dalla linea dei liberi. Gli scout della Nba, che in quei anni non posavano molta attenzione sui giocatori stranieri, rimasero sbalorditi quando Peja partecipò all’unico provino disponibile per entrare nella Lega più bella del mondo! Nel Draft del 1996, i Sacramento Kings scelsero Stojakovic alla numero 14; dopo due stagioni passate in panchina a maturare tecnicamente e mentalmente, ebbe una stagione di svolta nel 2000-2001, quando giocò il suo primo campionato Nba da titolare. 20,4 punti e 5,8 rimbalzi di media a partita, con 400 triple segnate complessivamente. Alla fine della stagione concluse al secondo posto tra i giocatori più migliorati (Most Improved Player), dietro solo a T Mac. E’ stato per due volte vincitore del Three-Point Shootout ed è stato in assoluto il primo europeo a vincere uno dei contest all’All Star Game nel 2002 e nel 2003. Ha partecipato per tre volte all’All Star Game (2002, 2003, 2004), e sia nel 2004 che nel 2008 è stato il giocatore in stagione con la miglior percentuale dai tiri liberi. Onestissima carriera che si è conclusa con la vittoria dell’anello nel 2011 con la maglia dei Dallas Mavericks, che demolirono i Miami Heat delle stelle Lebron James e Dwyane Wade, chiudendo la serie in 6 partite. In più a tutto questo, Peja è il 9° giocatore di tutti i tempi per tiri realizzati da 3 punti. Oltre ad avere giocato per i Sacramento Kings ( la franchigia della California ha ritirato la maglia numero 16 del serbo il 16/12/2014) e per i Dallas, Predrag ha indossato le casacche degli Indiana Pacers, New Orleans Hornets e Toronto Raptors. Se è stato un grandissimo giocatore nel suolo americano, Peja ha dominato in campo Internazionale con l’allora Jugoslavia. Guidò la sua nazionale alla vittoria dell’Eurobasket nel 2001 disputatosi in Turchia, vincendo in finale per 79 a 69 contro la Turchia ad Istanbul e alla vittoria del Mondiale Fiba l’anno successivo (2002) battendo l’Argentina con il punteggio di 84-77; mondiali giocati negli Stati Uniti d’America! Il 19 Dicembre 2011 Stojakovic annunciò il suo ritiro dal mondo della pallacanestro, ma dall’Agosto del 2015 è entrato a far parte dello staff dei Sacramento Kings, dopo che fu nominato direttore del personale del giocatore e di sviluppo per i Sacramento Kings. Buon 40esimo compleanno Peja, uno dei tiratori più puri da tre che l’Nba abbia mai visto!