top trasparente                                           top trasparente

banner superbasket 25

banner1

Venerdì, 17 Marzo 2017 10:09

Le nostre pagelle su Milano

SANDERS 5: Entra in campo senza voglia di giocare e questo lo si vede soprattutto in difesa visto che tiene le gambe dritte e si fa battere da chiunque. Ogni tanto ha qualche sprazzo di energia in cui ruba palloni e vola in contropiede, ma per il resto è caos.

ABASS 5: Una mano sul tiro ogni tanto bisognerebbe metterla soprattutto se quello che si ha davanti non ha paura di tirare. Almeno al rientro dagli spogliatoi da prova di carattere e aumenta l’intensità.

MACVAN 6,5: All’inizio accusa l’agilità e l’atletismo avversari, poi però tira fuori l’orgoglio e nella seconda metà di gara li porta a scuola tutti. Se avesse giocato tutta la prima parte di gara con l’agonismo che si è visto al rientro dagli spogliatoi il punteggio sarebbe potuto essere diverso.

RADULJICA 6: Per una volta lo abbiamo visto spingere e lottare quindi la sufficienza gliela diamo come premio anche se come al solito il suo contributo alla partita è minimo.

HICKMAN 4:  6 palle perse per uno che dovrebbe gestire la squadra sono veramente troppe. In difesa un disastro. Decisamente non la serata migliore per lui.

CINCIARINI 6: Ci prova per tutto il tempo che sta in campo a fare qualcosa o a far fare qualcosa ai compagni ma praticamente continua a ritrovarsi da solo. Nella seconda parte di gara quando sembra che tutti scendano un pò più convinti in campo riesce ad innescare qualche corsa e a rubare qualche canestro.

CERELLA 7: In campo nel momento buio della partita ma avrebbe meritato non solo di entrare in quintetto ma di stare in campo 40 minuti.  Intensità, grinta e cattiveria, tutte le cose che mancano ai compagni lui le butta dentro. Poi fa quello che può ma sicuramente è l’uomo da cui tutti dovrebbero prendere spunto in campo.

PASCOLO 7: Oltre a Cerella  e Cinciarini l’unico in campo a credere in quello che si tenta di fare dal primo minuto. Non si risparmia e tira su tutto quello che può anche contro avversari decisamente più massicci. Un esempio.

MCLEAN: Commette due falli abbastanza ingenui subito e questo lo fa spegnere. Va a sprazzi e lascia sempre il pitturato scoperto. Poco concentrato anche se la grinta ce la mette.

right

mental2

playersprofile

copertina

Cerca

aquista ebook basketcoach

TOP100 2016 300bn

basketcoach website link

Le news del giorno

Prev Next

logo

 

 

 

 

Our website is protected by DMC Firewall!