top trasparente                                           top trasparente

banner superbasket 25

basketcoach basketball store sito allenatori basket

Mercoledì, 22 Marzo 2017 08:02

Le nostre pagelle su Milano

HICKMAN 4: Una prestazione disastrosa. L’unica cosa che si salva è la reattività a rimbalzo della prima parte di gara. Per il resto, scelte sbagliate, tiri forzati e penetrazioni che si infrangono contro il muro dei lunghi avversari. 

CINCIARINI 7,5: In una serata in cui gli viene chiesto di dare il 100% lui da il 110%. Corre, aggredisce, sporca palloni e mette in ordine. In sostanza trascina la squadra al di la del risultato finale. Peccato che i compagni di squadra lo seguono a singhiozzo.

RADULJICA 4: Un altra partita in cui si presenta in maniera piatta e trasparente.  Ormai non c’è più molto da dire per una serie di prestazioni che si assomigliano tutte.

PASCOLO 6: Accusa la maggior fisicità degli avversari. I suoi movimenti accademici ci sono sempre, quello che manca è la cattiveria di alzare i gomiti e spingere quando serve. In ogni caso una partita in cui è meno utile del solito gliela si può perdonare visto che in ogni caso è uno dei pochi che ancora dimostra di tenerci.

KALNIETIS 6: Scende in campo anche se non dovrebbe nemmeno essere in panchina, ma a questo punto l’infermeria non poteva tenere più nessuno. Tutto sommato alla sufficienza ci arriva soprattutto perché pur giocando con il freno a mano tirato qualche mattone lo poggia. Atteggiamento positivo.

ABASS 5,5: Si presenta in partita forse un pò troppo rilassato. Nel senso che non ha il mordente giusto per approcciarsi all’incontro. Nonostante questo la via del canestro la trova e anche più dei suoi compagni di squadra.

MACVAN 5,5: Punge, ma ci riesce unicamente quando gli avversari si addormentano in difesa. Combatte sotto le plance, ma fatica tanto a rimbalzo contro avversari decisamente più atletici di lui. In ogni caso è uno di quelli a cui non bisogna rimproverare nulla.

MCLEAN 5: Poco concentrato e lucido sia in difesa che in attacco. Sarà colpa delle maggiori responsabilità che gli sono state date ma pare che giochi con la paura di qualcosa. Scelte sbagliate, forzature e palle perse.

 
Pubblicato in In evidenza
Lunedì, 20 Marzo 2017 08:11

Le nostre pagelle su Milano

SANDERS 6:  In difesa lavora bene: reattivo sugli aiuti e dentro all’area. In attacco un pò più ai margini del match. Dopo un colpo al ginocchio è costretto ad uscire e il match finisce li.

MACVAN 6,5: Comincia la partita  facendo da sponda in attacco e fiacco in difesa. Nel secondo quarto si infiamma e comincia a fare il suo solito sporco lavoro sotto le plance. Come al solito è uno su cui si può contare.

HICKMAN 7,5: Nella prima parte di gara svolge il suo ruolo alla perfezione, sia come terminale offensivo che come regista. Nella seconda parte di gara rallenta ma rimane comunque efficace.

ABASS 6,5: Fa un gran lavoro dal punto di vista difensivo su Turner anche se chiude il primo tempo con tre falli. Bravo a non demoralizzarsi e a non rallentare nonostante questo chiudendo il match con 15 punti.

CINCIARINI 6,5; Si carica addosso la responsabilità nei momenti critici della partita, gestendo i compagni con giocate di pura intelligenza. Lucido e concentrato sia in attacco che in difesa.

RADULJICA 5: Perde il duello con gli avversari nonostante i compagni di squadra ci provino in tutti i modi a tirarlo dentro. Due tiri, due errori a cui su deve aggiungere una palla persa cosa che lo rispedisce in panchina.  Quando rientra dopo la ripresa qualcosa di buon lo fa, ma siamo lontani dalla sufficienza.

CERELLA 6: Solito enorme lavoro difensivo per Bruno che si inchioda a Turner senza lasciato respirare. In attacco non riesce a trovare il canestro. Forse qualche tentativo in più non farebbe male.

PASCOLO 7: Soliti movimenti accademici per Dada che infila punti, prende rimbalzi e manda a canestro i compagni. Bravissimo anche in difesa sul taglia fuori e nel non farsi spostare dai lunghi avversari.

MCLEAN 6: In attacco non riesce a fare molto, anche perché non fa molto per farsi trovare e i compagni non si sforzano a servirlo. Fa però un sacco di lavoro a rimbalzo e dentro all’area.

Pubblicato in Lega A
Venerdì, 17 Marzo 2017 13:03

Tesseramenti e Risoluzioni

In vista della ottava giornata di ritorno della PosteMobile Serie A 2016/2017 è stata depositata la documentazione per i seguenti tesseramenti:

Rotnei Clarke - Consultinvest Pesaro

Kaleb Tarczewski - EA7 Emporio Armani Milano

Inoltre sono state depositate le seguenti risoluzioni:

Ryan Harrow - Consultinvest Pesaro

Edgar Sosa - Pasta Reggia Caserta

 

 

Fonte:http://web.legabasket.it/news/121695/nuovi_tesseramenti_e_risoluzioni

Pubblicato in Lega A
Giovedì, 16 Marzo 2017 07:27

Milano: al Forum arriva la Stella Rossa

Stasera al forum c’è la Sfida di Eurolega tra Milano e la Stella Rossa. Una gara importante non tanto per Milano, che è matematicamente fuori, quanto per gli avversari che sono in piena corsa per i playoff.

Pubblicato in Lega A
Mercoledì, 15 Marzo 2017 08:18

Milano: trovato l'accordo con Tarczewski

Definitivo: tra le fila di Milano entra anche Kaleb Tarczewski. La società ha trovato un accordo con il giocatore fino alla fine della stagione con opzione per la successiva.

Pubblicato in Lega A
Martedì, 14 Marzo 2017 08:47

Milano: in arrivo Kaleb Tarczewski

Data la preoccupante situazione a livello di Roster, l’Olimpia ha deciso di guardare al mercato per sanare i buchi lasciati dagli infortuni.

Pubblicato in Lega A
Lunedì, 13 Marzo 2017 08:21

Le nostre pagelle su Milano

ABASS 6,5: Parte in quintetto visto che di alternative non ce ne sono poi tante e forse è proprio questo a dargli fiducia. Gioca per se e per la squadra in crescendo fino al termine dei suoi minuti in campo. Bravissimo nel limitare il pericolosissimo Lacey.

HICKMAN 7,5: La prima parte di gara è in sacrificio su Bell dovendo necessariamente limitare che Sassari faccia il suo gioco. Nella ripresa sa far veramente male agli avversari in attacco  mandando in fuga Milano. Chiude la partita con 17 punti, quattro assist e nove falli subiti.

PASCOLO 6: Un pò estraneo al match del quale sembra non riesca a trovare la direzione. Nel primo tempo completamente nullo nel secondo invece risolvere i suoi grandi classici e riesce a punzecchiare la difesa. Non una partita brillante ma comunque efficace.

SANDERS 7,5: Parte con le polveri bagnate per poi però riprendersi e diventare il principale terminale offensivo  della squadra. Sul versante difensivo sembra essere dappertutto chiudendo la via al canestro sia nell’uno contro uno che negli aiuti.

RADULJICA 4: Pochi minuti in campo in cui l’unica cosa che fa è farsi superare in difesa. 

CINCIARINI 6: Giocate d’esperienza miste a errori non da lui ( 5 palle perse). Una partita tra alti e bassi insomma in cui in ogni caso ne esce con la sufficienza per la capacità di dettare il ritmo di gioco ai compagni.

MACVAN 7,5: Qualche giocata che porta scuola all’avversario in attacco e una difesa su Savanovic che mette la museruola al giocatore della Dinamo soprattutto in post. Se Milano prova ad allungare le prime volte è soprattutto merito suo.

MCLEAN 7: Gioca benissimo con Cinciarini facendosi trovare sempre pronto. Bravo anche a far correre i compagni nei momenti in cui invece la squadra rallenta mantenendo ritmo ed intensità sempre alti.  Sia in attacco che in difesa conduce un match a 360°.

CERELLA 5,5: 7 minuti, per far riposare Hickman, in cui però fatica a star dietro a Stipcevic. Qualche preziosismo qua e la però arriva sia in attacco che in difesa.

 
Pubblicato in Lega A
Sabato, 11 Marzo 2017 09:31

Milano: out anche Fontecchio

L’olimpia ha collezionato un altra sconfitta in Europa. L’ennesima, in una stagione europea che non è mai decollata, anzi ha messo in dubbio tantissimo di questa squadra.

Pubblicato in Lega A
Venerdì, 10 Marzo 2017 08:42

Le nostre pagelle su Milano

HICKMAN 4: Fa una prestazione a dir poco imbarazzante. Potrà essere stata la tensione dell’ex, ma non ne azzecca una sia in attacco che in difesa. Con fuori tutti i possibili registi era lui a dover prendere in mano la squadra, invece crea il caos.

SANDERS 6: Spara due tiri che non prendono niente subito per poi calmarsi e ragionare un pò di più su quello che deve e non deve fare. Entra in scia quando la partita è ormai andata. La cosa più sbagliata rimane però l’atteggiamento con cui affronta il match.

MACVAN 5,5: E’ sempre un passo indietro rispetto al suo avversario, sia in attacco che in difesa. Come molti altri in squadra prende il via quando ormai tutti sono nel buio più totale.

ABASS 6,5: Quello che più di tutti ha qualcosa da dimostrare, e lo fa lottando su ogni pallone. Si perde però qua e la  in qualche ingenuità. Rimane comunque nel grigiore totale uno dei meno grigi.

RADULJICA 4: A questo punto sembra lo faccia per dispetto di giocare così. Va bene che vincere o perder a questo punto contava veramente poco ma una corsetta per salvare la faccia poteva almeno farla. 

CINCIARINI 6: Debilitato dall’influenza ma comunque in campo viste le assenza. Non da molto se non nella lotta a rimbalzo, ma almeno ci prova per tutto il tempo che rimane in campo e soprattutto nonostante la malattia non fa troppi errori.

PASCOLO 5,5: Vaga a caso, poi ha una fiammata, poi torna a vagare a caso in attacco. Ad un certo punto si limita a fare da sponda. Anche in difesa non va molto meglio. Colpa forse di una strategia che lo porta a scontarsi contro avversari più veloci e atletici?

CERELLA: Non valutabile per i pochi  minuti che gli vengono concessi.

FONTECCHIO 4,5: In una partita in cui la sua presenza in campo era fondamentale lui non si fa trovare pronto. Va detto che una parte della “colpa” ce l’hanno i fischi degli arbitri ma con un pò meno di aggressività e un filo di lucidità in più sarebbe potuto essere veramente utile al gruppo.

MCLEAN 5: Un pò meglio del compagno di squadra serbo, nel senso che almeno ci prova a fare qualcosa, ma finisce la benzina presto e in difesa diventa una porta aperta per le schiacciate del suo uomo.

 
Pubblicato in Lega A
Giovedì, 09 Marzo 2017 08:31

Milano a Tel Aviv senza Repesa

Stasera è nuovamente il momento per Milano di tornare sul suolo Europeo. Nello specifico Cinciarini e compagni sfideranno il Maccabi a Tel Aviv.

Pubblicato in Coppe
InizioIndietro12345678910AvantiFine
Pagina 1 di 51

la storia degli europei di pallacanestro

mental2

playersprofile

Cerca

SB29 Copertina Social

aquista ebook basketcoach

TOP100 2016 300bn

editoriale direttore basketnet

basketcoach website link

Le news del giorno

Prev Next

logo

DMC Firewall is a Joomla Security extension!