top trasparente                                           top trasparente

banner superbasket 25

banner1

Domenica, 08 Gennaio 2017 20:49

Sorpresa Cremona, espugna Reggio 83-66

 

Prima sconfitta interna per la squadra di coach Menetti, che subisce un’altra e ancor più grave battuta di arresto all’interno delle mura casalinghe del PalaBigi. La squadra sembra non pervenuta in campo, in parte dovuto alle numerose assenze ( Della Valle e Gentile sempre out ) e soprattutto dai molti giocatori presenti in campo con problemi fisici. Dall’altro lato una Cremona rivoluzionata e guidata con maestria da coach Lepore ha dominato l’incontro sin dal primo minuto, non lasciando mai uno spiraglio aperto per un ritorno dei padroni di casa.


Il primo quarto si apre con un parziale di 9-0 per Cremona firmato TaShawn Thomas ( 15 punti, 11 rimbalzi). Menetti dopo 5 minuti prova a risollevare i suoi chiamando un timeout, ma all’uscita da questo è sempre la stessa storia con Cremona che si porta addirittura sul +19 in chiusura di quarto, sul 25-6.

Nel secondo quarto di gioco la musica non cambia, si accende anche Matt Carlino ( 12 punti, 4 rimbalzi e 7 assist) che ingaggia un bel duello di esterni con Andrea De Nicolao ( il migliore dei reggiani, chiuderà con 16 pt. , 3 rimbalzi e 2 assist). Coach Lepore è bravo a fermare sul nascere un accenno di rimonta reggiana con un timeout, quando prova a farsi vedere con 2-3 giocate Delroy James ( 11 pt.) Il parziale si chiude con Cremona che mantiene il vantaggio sul 49-32.

Si rientra dall’intervallo lungo per il terzo quarto di gioco, nel quale Reggio continua un valzer di palle perse ( 21 totali) e percentuali rivedibili al tiro ( 25/61 dal campo). Cremona domina con la coppia di lunghi Gapsardo-Biligha ( il centro italiano è il migliore di giornata per la Vanoli, con 21 punti e un 9/12 dal campo) la sfida a rimbalzo ( 35 a 28 per Cremona) aumentando il distacco fino al finale di quarto per 72-49.

L’ultimo quarto di gioco vede protagonista una Reggio che prova a ridurre il passivo affidandosi ai giovani, tra questi Strautins ( 10 punti e 6 rimbalzi) con un elevato minutaggio, fino al meno 16 sul 78-62. Cremona ferma subito ogni velleità di rimonta chiudendo definitivamente la partita con una tripla di Mian e un canestro di Harris, con il finale di 83-66 per Cremona.

Andrea Bezzecchi.

right

la storia degli europei di pallacanestro

mental2

playersprofile

copertina

Cerca

superbasket

aquista ebook basketcoach

TOP100 2016 300bn

editoriale direttore basketnet

basketcoach website link

Le news del giorno

Prev Next

logo

 

 

 

 

DMC Firewall is developed by Dean Marshall Consultancy Ltd