top trasparente                                           top trasparente

banner superbasket 25

basketcoach basketball store sito allenatori basket

Lunedì, 09 Gennaio 2017 08:01

Le nostre pagelle su Reggio

ARDORI 5: Fiacco. Vero è che i suoi soliti compagni di ventura mancavano all’appello o non erano in grado di fare quello che fanno di solito, ma la partita del buon capitano è forse la peggiore dell’ultimo periodo. La parte peggiore è l’attacco in cui riesce veramente  a fare poco, per poi non fare pù nulla nella ripresa quando si ferma a causa di un problema muscolare.

POLONARA 5: Come era stato anticipato già il fatto di vederlo in campo era una gran cosa a causa di un virus intestinale che da qualche giorno lo ha colpito. Non gioca male , ma si vede che ha il freno a mano tirato con la conseguenza di sparire lentamente dalla gara dopo i primi minuti dentro.

NEEDHAM 5,5: Altalenante. Purtroppo le cose buone si alternano sempre a due negative. Al rientro dagli spogliatoi ha uno sprint di intensità che però dura poco visto che lo porta a fare tante cose buone ma anche tre falli abbastanza ingenui.

BONACINI 6: L’intensità ce la mente veramente tutta chiudendo la partita con una sufficienza piena. Peccato che i compagni non abbiano preso esempio da lui. Se fosse stato così magari Reggio la portava a casa.

DE NICOLAO 6,5: Cerca di mettere toppe dove può per bloccare la fuga di Cremona, ma da solo è difficile. Chiude con 16 punti ma decisamente è il migliore in campo, soprattutto per come si impegna in difesa.

JAMES 6: Il canestro lo trova spesso, ma fa alcune scelte offensive da dimenticare. In difesa si trova sempre davanti all’uomo, ma dopo un po’ alza le gambe e si fa battere. In questa partitita serviva però di più.

STRAUTINS 6: Sbaglia poco e mette in cassa lentamente tante piccole cose buone per la squadra. Però anche da lui sarebbe servito uno sforzo in più proprio perché i compagni erano spaesati per il campo.

LESIC 5,5: Entra nei primi cinque a causa di un Polonara ancora non in forma. Fatica però tantissimo contro i diretti avversari in campo ben più massicci e atletici. Per il resto fa quello che riesce nel caos totale della squadra.

CERVI 4,5: Pessimo sotto tutti i punti rivista. Completamente sovrastato dagli avversari. Forse rimane in campo anche molto più del dovuto visto il disastro che combina ad un certo punto. La colpa va anche data ai compagni di squadra che continuano a cercarlo nonostante sia un terminale che nella serata non funziona.

la storia degli europei di pallacanestro

playersprofile

Cerca

SB28 Copertina Social

aquista ebook basketcoach

TOP100 2016 300bn

editoriale direttore basketnet

basketcoach website link

Le news del giorno

Prev Next
Our website is protected by DMC Firewall!