top trasparente                                           top trasparente

banner superbasket 25

basketcoach basketball store sito allenatori basket

Mercoledì, 17 Maggio 2017 21:29

Pistoia non molla e allunga la serie: Venezia ko

 

Ottima prova della The Flexx Pistoia, che con una prova di carattere riesce a superare i più quotati avversari della Reyer Venezia, con il punteggio di 89-75. Mattatore della serata Petteway, che va a referto con ventisei punti, ma la differenza l’ha fatta la difesa, che ha arginato i tiratori veneti (pur essendo partiti bene nel primo quarto) e i lunghi, che si sono rivelati un rebus per i pariruolo orogranata. Gara-4 venerdì, con il secondo matchpoint per la truppa di De Raffaele.
Parte benissimo Venezia, sospinta dai suoi tiratori scelti, che mandano a segno le prime quattro bombe, permettendo alla truppa di De Raffaele di condurre con lo score di 5-12, con Peric a fare il bello e il cattivo tempo, siglando otto punti nelle battute iniziali. Sale di ritmo con il tempo Pistoia, che riesce a correggere il tiro e a recuperare punti su punti, trovando il sorpasso con un parziale di 12-0, nato dai canestri di Petteway, ben coadiuvato da Magro e Antonutti. Viggiano nell’ultima azione riporta avanti la Reyer sul 22-24 alla prima sirena.
Nel secondo periodo, la Reyer fatica a trovare il ritmo giusto in attacco, perdendo troppi palloni e ne approfitta Pistoia, che vola sul +6, grazie a Petteway e Boothe (36-30) a quattro minuti dall’intervallo. Bramos cerca di suonare la sveglia ai suoi con una tripla, ma è l’unico che va a referto, con Peric impreciso dalla lunetta e la difesa di Pistoia fa la differenza, permettendo ai toscani di andare agli spogliatoi con sette punti di vantaggio (41-34), con la tripla di Boothe nell’ultimo minuto.
Si torna sul parquet del PalaCarrara e Pistoia riesce a raggiungere la doppia cifra di gap, sospinti dal proprio pubblico, con Magro e Moore (46-36). Venezia prova a rientrare in gara con i lunghi, ma viene tradita proprio da Batista, che perde due palloni e commette falli ingenui, affossando i suoi sul -12, con Magro e Petteway, mentre Ejim e Ress impediscono la fuga definitiva, con un buon ultimo minuto e la Reyer insegue a sette punti alla terza sirena (60-53). Pistoia tocca subito il +10, con Boothe e Jenkins, mentre le speranze di Venezia sono tutte nelle mani di Bramos, che manda a segno altre due triple, ma il risultato non cambia. La Reyer cede colpo su colpo, di fronte ai punti di Magro e Petteway, mentre Boothe firma l’ipoteca di Gara-3 con la tripla del +15 a tre minuti dalla sirena (81-66). I lagunari gettano i remi in barca e si arrendono, con il punteggio di 89-75 a favore dei biancorossi di Esposito.

Giorgio Giovannini

la storia degli europei di pallacanestro

mental2

playersprofile

Cerca

SB Copertina 31 FB

aquista ebook basketcoach

TOP100 2016 300bn

editoriale direttore basketnet

basketcoach website link

Le news del giorno

Prev Next

27-05-2017

Varese, ecco Okoye

logo

 

 

 

 

Our website is protected by DMC Firewall!