top trasparente                                           top trasparente

banner superbasket 25

banner1

Venerdì, 11 Agosto 2017 12:00

PABLO BERTONE: "CIAO VUELLE, SONO PRONTO"

"Chiamatemi "il Cardinale", se vi piace". Pablo Bertone e il suo sorriso sono felici di essere sbarcati a Pesaro e davanti a quasi un centinaio di tifosi accorsi a Palazzo Gradari l'esterno si è raccontato, anche parlando del soprannome...:

"Non ne ho e non sapevo che da voi esistesse un Cardinale che si chiama come me. I miei bisnonni sono del Piemonte, ecco il motivo del mio passaporto italiano. A settembre i miei genitori verranno a trovarmi, amo la cucina e la musica italiana. Ho studiato la vostra lingua un anno e mezzo all'Università e ho sentito qualcosa dentro, mi è piaciuta moltissimo. Voglio imparare l'italiano perfettamente. Sono stato nel centro storico di Pesaro e ho incontrato i tifosi. Questa mattina (ieri) mi sono allenato al vecchio Palas e poi col preparatore Venerandi. Domani continuerò. Una delle cose che più amo, oltre giocare, è suonare la chitarra. E' una passione, mi rilassa. L'ho acquistata quando ero in Spagna ed è rimasta lì per tre anni. Finalmente, ora che sono di nuovo in Europa, sono tornato a riprenderla! Ogni giocatore deve sentirsi importante ma mi piace il ruolo di leader, visti anche i miei 27anni. Parlo un Inglese quasi perfetto e anche l'italiano. Penso di essere forte e la mia parte migliore è andare a canestro e creare gioco per i compagni. Ultimamente mi sento bravo anche in difesa."

right

la storia degli europei di pallacanestro

mental2

playersprofile

copertina

Cerca

superbasket

aquista ebook basketcoach

TOP100 2016 300bn

basketcoach website link

Le news del giorno

Prev Next

logo

 

 

 

 

Our website is protected by DMC Firewall!