top trasparente                                           top trasparente

banner superbasket 25

basketcoach basketball store sito allenatori basket

Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 192
Nella terza giornata del torneo di Zamora, in Spagna, la Nazionale Under 16 Femminile è stata sconfitta 64-59 da una Selezione Castiglia e Leon.Italia-Selezione Castiglia e Leon 59-64 (30-28)
 
Pubblicato in Nazionali
Domenica, 11 Dicembre 2016 08:42

Torneo di Iscar, Italia-Castiglia e Leon 93-64

La Nazionale Under 16 Maschile ha chiuso con una vittoria il torneo di Iscar (Spagna). Dopo i ko con Turchia e Spagna, gli Azzurri allenati da coach Antonio Bocchino hanno battuto 93-64 Castiglia e Leon.

Ben cinque gli Azzurri in doppia cifra: Matteo Nicoli e Matteo Zanetti i migliori realizzatori con 19 punti, poi Edoardo Buffo e Lorenzo Deri con 13 e Matteo Schina con 11.

"La squadra ha affrontato la partita con l'atteggiamento giusto - ha commentato Antonio Bocchino - abbiamo dovuto sopperire a situazioni di falli che ci hanno costretto a cambiare atteggiamento tattico durante la partita, ma dopo
la partita di ieri, c'è stata oggi la reazione da parte dei ragazzi e questa è la cosa più importante".

Partita subito in discesa per l'Italia, che dopo aver chiuso il primo tempo avanti di 14 lunghezze (46-32) ha allungato ancora nella seconda parte dell'incontro vincendo 93-64.


Italia-Castiglia e Leon 93-64 (26-16, 46-32, 67-48)
Italia: Deri 13, Buffo 13, Nicoli 19, Guglielmi 1, Schina 11, Porfilio 7, Doneda 2, Da Campo 4, Del Chiaro 4, Guerrieri, Prunotto, Zanetti 19. All. Bocchino
Castiglia e Leon: Cano 6, De Caso 3, Perez, Boigues 11, Llamas 13, Diaz 4, Matilla 1, Gonzales 2, Fernandez 4, Ramon 2, Alonso 11, Revilla 7. All. Cano

 

 

 

 

Fonte:http://www.fip.it/News.asp?IDNews=9726

Pubblicato in Nazionali

II Settore Squadre Nazionali, per il raduno di Roma dal 5 al 7 dicembre e per il Torneo Internazionale a Zamora (Spagna) dall'8 all’11 dicembre, convoca le seguenti giocatrici:

Angelini Camilla (2001, 184, C, Usd Stella Azzurra Roma-Nord)
Bric Erika (2001, 181, C, Mosaiko Baloncesto Isontina Asd)
Celli Gaia (2002, 174, A, B&P Autoricambi Bsk Costa X l'Unicef)
Colli Carolina (2001, 180, A, A.S. Dil. Baskettiamo Vittuone)
Gillicaterina (2002, 179, A, Asd Basket Academy Mirabello) 
Mattera Caterina (2001, 184, C, A.Dil. Minibasket Battipaglia)
Mazza Federica (2001, 175, A, Asd Ad Maiora Ragusa)
Panzerailaria (2002, 172, G, A.S. Dil. G E A S Basket S.S.Giovanni)
Pastrello Silvia (2001, 175, A, Rittmeyer Brugg Marghera)
Rossini Marta (2001, 169, P, Castellani Bk Femm. Pontedera)
Savatteri Lucia Adele (2001, 190, C, Passalacqua Ragusa)
Stroscio Beatrice (2001, 165, P, Passalacqua Ragusa)

Giocatrici a disposizione:

Camporeale Chiara (2001, 181, A, Futurosa Trieste A.S.D.)
Caneschi Viola (2001, 185, C, Target San Giovanni Valdarno)
Cecconi Lisa (2001, 179, A, Basket Femminile Livorno Asd)
Duca Eleonora (2001, 181, A, Libertas Basket Rosa Forli’)
Duca Noemi (2001, 181, A, Libertas Basket Rosa Forli’)
Egwoh Ashley C. (2002, 183, C, Lumaka Reggio Calabria)
Fossati Gaia (2001, 184, C, A.S. Dil. G E A S Basket S.S.Giovanni)
Madeddu Federica (2001, 178, A, A.S.D. Cus Cagliari Basket)
Nagy Sofia (2002, 184, A, Tigers Parma Basket Academy)
Natali Giulia (2002, 172, G, Asd Basket Academy Mirabello)
Orsili Alessandra (2001, 166, G, Infa Civitanova Marche)
Poggio Anna (2001, 183, C, A.S.D. Amatori Pall.Savona)
Rosignoli Martina (2001, 173, A, Mosaiko Baloncesto Isontina Asd)
Turel Anna (2002, 171, P, Mosaiko Baloncesto Isontina Asd)

 

 

 

Pubblicato in Nazionali

L’Europeo di Matosinhos (Portogallo) si chiude per la Nazionale Under 16 Femminile con una splendida medaglia di Bronzo, la sesta consecutiva conquistata dal Settore Giovanile Femminile (1 Oro, 2 Argenti, 3 Bronzi). Nella finale per il terzo e quarto posto, le Azzurre hanno superato la Spagna 70-54 e completato nel modo migliore una manifestazione che le ha visto vincere otto partite su nove.

Pubblicato in Estero

Su Sportfair.it l'amaro resoconto della fine di una grande cavalcata azzurra. Ora la battaglia per il 3-4° posto.

Pubblicato in Femminile
Sabato, 22 Agosto 2015 06:22

Ragazze U16 no limits, è semifinale!

Matosinhos (Portogallo). Nel Quarto di finale dell'Europeo Under 16 di scena a Matosinhos l'Italia batte la Lettonia per 71-59, centrando così la qualificazione alla Semifinale della manifestazione continentale. Partita sempre in mano alle Azzurre, che dal secondo periodo in poi hanno tracciato un solco incolmabile con le avversarie, distanziate anche di 19 punti a 5' minuti dalla sirena conclusiva.

La miglior realizzatrice dell'Italia è stata Lorela Cubaj con 16 punti. In doppia cifra anche Sara Madera (11) e Valeria Trucco (11).

La settima vittoria delle Azzurre di coach Giovanni Lucchesi in altrettante gare vale doppio. Con questo successo infatti l'Italia stacca il pass per il Mondiale Under 17 in programma il prossimo anno in Spagna.

Domani l'Italia torna in campo per disputare la Semifinale dell'Europeo. L'avversaria delle Azzurre (inizio ore 19:30) sarà la Repubblica Ceca, che ha sconfitto l'Ungheria 60-56.

La cronaca
Fra l'Italia, unica squadra imbattuta della competizione insieme alla Francia, e la Lettonia quarta forza del Girone F, l'inizio partita è contraddistinto da grande equilibrio. Lo starting five Azzurro (Pinzan, Fassina, Vella, Madera, Cubaj) firma il primo, breve allungo della gara (9-4), ma le lettoni sono subito pronte a ricucire la ferita. Al termine del primo periodo il punteggio sorride all'Italia per 23-19, grazie alla palla recuperata e al successivo canestro trovato da Verona proprio sulla prima sirena.
Le Azzurre continuano a comandare le operazioni anche nel secondo periodo. Difesa attenta e pressante sui playmaker avversari, sempre più maggiore confidenza al tiro e rotazioni ampie permettono all'Italia di allungare fino al massimo di +13 (36-23) con la bomba di Del Pero e i liberi di Decortes. Nel finale del secondo periodo le avversarie diminuiscono il gap fino al 38-33.
Piglio giusto dell'Italia anche al rientro dagli spogliatoi. Dopo una prima parte di gara passata a lottare contro i raddoppi lettoni, Madera alza la voce nel pitturato, e la tripla di Fassina regala il massimo vantaggio (49-34) dall'inizio gara. Le lettoni rispondono con due triple consecutive di Salcevina, ritornando a una sola cifra di distacco (52-44). Ma dura poco, perché già a inizio quarto periodo le Azzurre alzano il ritmo e mantengono in pugno le sorti della gara. Il nuovo massimo vantaggio (65-46 al 35') anticipa di fatto la sirena conclusiva, che manda l'Italia in semifinale e con un biglietto d'ingresso per il Mondiale Under 17 del 2016.

Italia-Lettonia 71-59 (23-19, 38-33, 56-44)
Italia: Pinzan 9, Ianezic 4, Verona 4, De Santis ne, Smorto 2, Fassina 5, Del Pero 6, Decortes 2, Trucco 11, Cubaj 16, Madera 11, Vella 1. All: Lucchesi
Lettonia: Nulle, Salcevica 8, Svedenberga 4, Klavina 4, Karkle 2, Rozentale 6, Gulbe 8, Mote ne, Poznaka, Lipe 9, Septe 16, Ozola 2. All. Alilujeva

www.fip.it

Pubblicato in Femminile
Mercoledì, 19 Agosto 2015 20:51

E di queste, nessuno ne parla?

All'Europeo Under 16 Femminile di Matosinhos (Portogallo), le Azzurre colgono il sesto successo di fila piegando la Russia 68-56 (Cubaj 13, Pinzan 10) e venerdì giocano il quarto di finale da imbattute, unica formazione insieme alla Francia.

Pubblicato in Femminile

la storia degli europei di pallacanestro

playersprofile

Cerca

SB28 Copertina Social

aquista ebook basketcoach

TOP100 2016 300bn

editoriale direttore basketnet

basketcoach website link

Le news del giorno

Prev Next
Our website is protected by DMC Firewall!