top trasparente                                           top trasparente

banner superbasket 25

banner1

Venerdì, 03 Giugno 2016 09:56

Un giocatore dei GSW vincerà l'anello anche in caso di sconfitta

In questi giorni gira sul web la notizia che un giocatore NBA ha già vinto l’anello prima di disputare le Finali 2016. Si tratta di Anderson Varejao che sicuramente non è un giocatore chiave della finale NBA di quest'anno, ma il 33enne brasiliano potrebbe avere la più alta possibilità di qualsiasi altro giocatore di questa serie (compreso Steph Curry e LeBron James) di portarsi a casa l’anello.

Varejao è stato un giocatore dei Cavaliers per 11 stagioni prima di essere stato inserito in uno scambio a metà stagione (dopo 31 partite). Questo trasferimento ai Golden State Warriors (che nel frattempo hanno stabilito il record NBA di gare vinte 73-9) ha permesso a Varejao di entrare nella storia dell’NBA come il primo giocatore a disputare le Finali NBA dopo aver giocato nella Regular Season con entrambe le franchigie.

Ovviamente se vinceranno i Golden State Varejao riceverà l’anello di campione perché membro della squadra, nel caso di sconfitta potrebbe riceverlo ugualmente perché i Cavs potrebbero onorare la sua fedeltà. Il tutto nasce dalla nota di Dan Gilbert, il proprietario dei Cleveland Cavaliers, che vorrebbe comunque premiare Anderson Varejao, in caso di vittoria, per gli anni trascorsi a Cleveland, per il suo impegno e l’attaccamento alla maglia. LeBron James, di ritorno dalla sua parentesi in Florida, dichiarò su Sport Illustrated: “Non vedo l’ora di tornare a giocare con Varejao, uno dei miei compagni di squadra preferiti”.

Varejao ha trascorso 11 stagioni a Cleveland, diventando un beniamino dei tifosi soprattutto per la grinta che mette in campo. In 31 partite per i Cavs in questa stagione, Varejao ha segnato una media di 2.6 punti e 2.9 rimbalzi in 10 minuti a partita. Nelle 22 gare con i Warriors ha trascorso gran parte del tempo in panchina ed il Coach Steve Kerr lo utilizza quando necessita della sua leadership da veterano. Varejao ha una media di soli 8,5 minuti a partita, pur mantenendo i suoi 2,6 punti realizzati per gara.

Nel frattempo ieri si è giocata gara 1 e Varejao è stato in campo solo 3 minuti e 19 secondi con zero punti a referto ma intanto Golden State si trova sull’1 a 0. Gara 2 domenica 5 giugno.

Un piccolo passo verso l’anello anche per Varejao che, penso, preferirà vincere l’anello con la casacca che indossa oggi.

Enrico Petrucci

la storia degli europei di pallacanestro

playersprofile

mental2

copertina

Cerca

SB Copertina 31 FB

aquista ebook basketcoach

TOP100 2016 300bn

editoriale direttore basketnet

basketcoach website link

Le news del giorno

Prev Next

logo

 

 

 

 

Our website is protected by DMC Firewall!