BERTONE C’E’, IRVIN IN ARRIVO: LA VUELLE E’ PRONTA PER LA NUOVA STAGIONE

Pablo Bertone si è ormai ambientato in città e al vecchio Palas, mentre oggi arriverà l’ala Zak Irvin, che prenderà confidenza con il nuovo appartamento ma poi andrà in gita con la fidanzata per qualche giorno. Non è prevista nessuna seduta anticipata, dato che il giocatore inizierà a svolgere le visite mediche assieme agli altri stranieri dal 21 agosto. La convocazione, per lui e per gli altri, è quella del 20 Agosto in sede, poi il 23 Pesaro partirà con gli allenamenti e il 27 andrà in ritiro a Borgo Pace e Lamoli, con alcuni giovani del vivaio. Gli investimenti sono importanti, ci si punta molto e in questi giorni la società sta chiudendo un accordo con un altro ragazzo di fuori Pesaro. Il 23 agosto sarà anche il giorno in cui i tifosi pesaresi potranno iniziare ad abbonarsi: c’è stata una vera e propria richiesta d’aiuto del club, che ha inserito nella tessera solo 14 partite chiedendo uno sforzo ulteriore ai suoi tifosi. Il presidente Costa, in conferenza, aveva inoltre spiegato: “Con il Comune c’è una ottima collaborazione, a 360 gradi. Cerchiamo di portare a casa delle agevolazioni, in termini di Adriatic Arena o altre opportunità. La Vuelle contribuisce a far conoscere il nome di Pesaro nel mondo, è un vantaggio che diamo anche al Comune.”

Intanto, continua l’estate azzurra di tre pesaresi (più il dottor Piero Benelli, impegnato con il volley): i play Daniel Hackett e Andrea Cinciarini e il preparatore Matteo Panichi sono pronti per l’appuntamento clou. Mancano due tagli per arrivare ai 12 uomini per gli Europei di Tel Aviv e si spera di Istanbul. L’Italia tornerà a radunarsi domani a Roma, il 17 si trasferirà a Tolosa per il primo dei due tornei all’estero. Dal 23 i ragazzi di Messina saranno ad Atene. Il 31 si comincia con Eurobasket, con il match contro i padroni di casa di Israele.