Brindisi: ricerca spasmodica per l’ala piccola

Fonte: Il Quotidiano di Brindisi

Una pedina per completare lo starting fìve ed un’altra per definire in tota il roster 2018/2019. La Happy Casa Brindisi continua a lavorare alacremente su ambo i fronti. Anche in questo fine settimana i telefoni di contrada Masseriola restano particolarmente caldi al fine di mettere a disposizione di coach Francesco Vitucci l’organico al gran completo in vista dell’inizio della preparazione fissata per martedì 21 agosto. La caccia è rivolta in particolar modo all’ala piccola titolare. È la priorità assoluta evidentemente. Ricerca non facile, ma il direttore sportivo Simone Giofrè conta di definire la situazione nel breve periodo sondando le varie opzioni sul tavolo. Una cosa è certa: la dirigenza biancazzurra non si lascia prendere dall’ansia e lavora con tranquillità alla ricerca del giocatore giusto, sia sotto il profilo tecnico che sotto quello umano e caratteriale. D sesto straniero sarà invece un lungo di complemento. Molto probabilmente sarà un centro di nazionalità lituana che arriverà a Blindisi in prova per un mese per sopperire alla momentanea assenza di Jakub Wojciechowski il quale, nel mese di settembre, sarà impegnato con la nazionale polacca.