Brindisi si rilancia contro Milano

 

“Battere Milano dà sempre quella carica in più”, ha confessato coach Meo Sacchetti, parlando della vittoria (70-69) conquistata da Phil Goss e soci sull’ EA7. Come riporta “La Gazzetta della Puglia”, Brindisi passa così dalla depressione (sconfitta sette giorni prima con Pesaro) alla collettiva esaltazione per il successo sul quintetto di coach Repesa. Ed ora, a tre giornate dal termine della stagione regolare e ancora con due gare esterne e quella in casa con Capo d’Orlando, si guarda con rinnovato ottimismo alla possibilità di conquistare un posto nella griglia dei playoff. Quest’ultimo era e resta l’obiettivo di un’intera città che, mai come questa volta, ha anche puntato il dito sull’Amministrazione comunale sulla questione riguardante il palazzetto. Dal 2018 (nella prossima stagione la regola varrà solo nei playoff), la Fip vieterà la partecipazione alla Lega A se ogni club non potrà contare su una struttura da almeno 5 mila spettatori.