Candi a Reggio Emilia per diventare una stella del basket italiano

Leonardo Candì è uno dei tanti volti nuovi di questa giovane Grissin Bon Reggio Emilia: lui, il più giovane, classe ’97, è un playmaker di 190 centimetri di altezza, nato a Bologna e di scuola Fortitudo, che ha compiuto con la maglia biancoblù tutta la trafila delle giovanili fino al debutto nella seconda serie italiana nella stagione 2015/16. L’ultima annata ha visto la Fortitudo cedere a Trieste in gara5 di semifinale playoff e Candi ha messo insieme 8.7 punti e 2.7 assist di media in circa 26 minuti d’impiego. Arrivato a Reggio Emilia con un contratto a lungo termine che lo lega alla Società fino al giugno 2022, Candi si propone di essere il playmaker del futuro biancorosso. Braccia lunghe e gambe reattive, è un ottimo difensore che può essere impiegato su tutti gli esterni avversari. In fase offensiva, invece, sarà necessario mettere a punto l’incastro con l’altro giovane play Federico Mussini, al rientro alla base dopo l’esperienza in NCAA con St.John’s e grande interesse deriverà dalle soluzioni tattiche che lo staff tecnico saprà adottare con i due.