Cantù taglia Tavernari, che andrà a giocare a Scafati

Jonathan Tavernari

Fonte: La Provincia

È già finita l’esperienza di Jonathan Tavernari alla Pallacanestro Cantù. Il giocatore ieri ha infatti risolto consensualmente il contratto e, nel pomeriggio, è stato annunciato da Scafati in serie A2.

La crisi finanziaria che ha attraversato Cantù in queste settimane, unita al desiderio del giocatore di giocare di più, hanno accelerato l’uscita dell’italo-brasiliano dal roster canturino:

“Al giocatore, la società augurale migliori fortune per il prosieguo della propria carriera sportiva II club desidera ringraziare Jonathan per l’impegno profuso in questi mesi”, questo il comunicato di commiato fatto circolare dal club.

E anche senza Tavernari, il roster degli italiani di Cantù – obbligatoriamente ne devono essere inseriti a referto sei – è comunque completo con Parrillo (atteso al rientro in casa nel derby del 9 dicembre contro Milano), Tassone, La Torre, Quaglia, Baparapè e Pappalardo.

Intanto, la squadra è in vacanza e tornerà ad allenarsi domenica alle 15 al “Toto Caimi”.

Sembrano ormai dissolte le voci che davano Jefferson tra i sicuri partenti (il suo agente avrebbe rassicurato il club circa il rientro del proprio assistito), così come Mitchell che ha rassicurato i dirigenti sulla sua volontà di tornare a Cantù dagli Usa, nonostante siano circolati nelle scorse ore rumors che lo volevano altrove.

Intanto, salvo ulteriori cambiamenti, lo staff tecnico ha deciso di non organizzare amichevoli per la prossima settimana, come inizialmente programmato.