Cantù ufficializza l’arrivo di La Torre

Fonte: Corriere di Como

 

Un nuovo acquisto per la Pallacanestro Cantù.

La società brianzola ha infatti annunciato l’ingaggio di Andrea La Torre, 21enne guardia-ala mancina di 202 centimetri, che arriva dall’Olimpia Milano e sarà disponibile per la trasferta di domenica a Bologna.

Nato il 14 giugno del 1997 a Venezia, La Torre ha siglato con Cantù un accordo di validità triennale, fino al termine della stagione 2020-2021.

La Torre è considerato un atleta molto versatile, che può essere utile sia nell’impostazione della manovra offensiva che nell’uno contro uno: può ricoprire molto bene il ruolo di ala, oltre a quello di guardia e – all’occorrenza – di playmaker.

Prima di arrivare in brianza, La Torre era sotto contratto dal 2015 con l’Olimpia Milano, società che lo ha girato più volte in prestito a formazioni di serie A2, esattamente Biella, Treviso, Udine e Rieti. La scorsa estate poi, il ritorno a Milano prima del passaggio a Cantù.

Andrea La Torre vanta anche una buona esperienza a livello di Nazionale. Con le squadre giovanili italiane ha disputato quattro Europei e due Mondiali. Il campionato continentale Under 16 nel 2013 è stato la prima grande manifestazione alla quale ha preso parte, prima del Mondiale Under 19 del 2015.

L’Europeo Under 20 nel 2017, invece, sotto la gestione di coach Maurizio Buscaglia è l’ultimo torneo a cui ha partecipato con la maglia azzurra.