Coach Pianigiani: «Vietato piangersi addosso»

Datome e Pianigiani (Foto Ciamillo-Castoria)

Coach Pianigiani dispiaciuto per Gigi Datome ma che non si trincera dietro una sfortuna che sembra accompagnare l’Italia in questo Europeo.

«Da oggi in poi siamo senza Datome perché il suo Europeo è finito a causa di una distrazione all’adduttore. In mattinata poi, saprò se Belinelli sarà disponibile per la partita contro la Spagna. Ora non dobbiamo però piangerci addosso ma anzi, dobbiamo vincerne altre due sapendo che in questo girone durissimo può succedere di tutto».

DATOME

«Mi dispiace molto per Gigi perché questo Europeo, come aveva detto lui qualche giorno fa, lo aveva segnato in rosso nella sua carriera. Perdiamo un giocatore importante ma dobbiamo essere pronti e andare avanti con fiducia. Fino a questo momento abbiamo avuto difficoltà oggettive e siamo a una sconfitta e una vittoria pur avendo perso un solo quarto sugli otto disputati. Contro la Turchia siamo stati sotto di 16 punti ma abbiamo avuto la forza di rientrare fino al -2. Abbiamo vinto contro l’Islanda squadra atipica, nonostante ciò che ci è capitato e con le scorie della sconfitta precedente. Ora ci aspetta la Spagna, la formazione più forte del girone a mio avviso e destinata a crescere durante la manifestazione».