Della Valle e Cervi: “Bello vincere così”

Fonte: Gazzetta di Reggio di Gabriele Ferruccio

 

Ventiquattro punti con 4/5 da 3 ed 3 triple negli ultimi 2′ minuti di gara.

Amedeo Della Valle è sicuramente il migliore in campo della Grissin Bon Reggio Emilia, che espugna Capo d’Orlando 70-81 al termine di una gara equilibrata per tutti e 40′ minuti.

A deciderla alla fine ci ha pensato il talento di Alba che commenta così nel post gara:

“Abbiamo giocato una partita di buon livello ed era questo quello che principalmente volevamo fare, questa vittoria ci permette di lasciare definitivamente la zona bassa della classifica ed entrare in quella playoff. Siamo stati bravi a stare sempre in partita nonostante Capo d’Orlando abbia giocato in maniera aggressiva tutta la gara ed in alcuni momenti abbia fatto anche canestri difficili, poi negli ultimi due minuti abbiamo fatto giocate di talento portando dalla nostra la partita. È stata una grande vittoria per noi, molto importante. Avevamo preparato la partita sapendo che loro erano in una situazione difficile ci aspettavamo potessero mettere il 200% di intensità sfruttato anche il fattore campo. Penso che Capo d’Orlando abbia giocato una grande partita. Quando si è alzata la loro fisicità siamo stati bravi in difesa, negandogli i canestri e correndo in contropiede. Gli 11 punti nel finale? Sicuramente i miei compagni hanno fiducia in me, ma così come ho segnato io in questa squadra tutti possono fare delle giocate di talento che posso decidere la partita. Sono felice di questa vittoria.”

A parlare dopo la partita anche Riccardo Cervi, per lui 21 punti di pesantissima importanza:

“È stata una partita difficile ed un impegno che vista la classifica poteva essere sottovalutato. Noi invece siamo stati bravi perché sapevamo sarebbe stata ardua e anche se loro hanno approcciato molto bene siamo rimasti in partita fino al termine. Sapevamo sarebbero stati molto duri fisicamente vista l’importanza della partita, abbiamo sofferto gli uno contro ma è stata una partita alla pari. Di positivo c’è che siamo rimasti concentrati fino alla fine come non avremmo fatto mesi fa. Stasera invece abbiamo fatto cose semplici ed efficaci che ci hanno portato alla vittoria. Abbiamo agganciato il gruppo delle prime otto ed è una cosa che per questa squadra deve rappresentare la normalità.”