Forni – Leonis, accordo trovato: nelle prossime ore l’annuncio

Fonte: Torino Cronaca di Roberto Levi

 

Ci sono stati momenti in cui la Fiat Torino Auxilium avrebbe avuto bisogno di più tempo per allenarsi, senza la scadenza della partita domenicale.

Ironia della sorte, la squadra guidata da Paolo Galbiati ha disputato e vinto la sua migliore gara stagionale, per 102-83 sul Banco di Sardegna Sassari, subito prima della pausa del campionato, per lasciare spazio alla Final Eight di Coppa Italia e poi alla Nazionale.

Antonio Forni ha assistito al suo ultimo match nelle vesti di presidente e proprietario.

L’accordo per la cessione societaria a Leonis Group è stato infatti trovato e tra mercoledì e giovedì ci sarà l’incontro per la firma dell’atto definitivo.

La ripresa agonistica avverrà dunque il 3 marzo al Forum contro Milano, sotto una nuova gestione.

“È quasi un peccato fermarsi per tre settimane” – spiega Galbiati – “dopo un partita del genere. D’altro canto potremo recuperare qualche guaio fisico e dovremo lavorare molto, perché rimaniamo indietro in classifica e con i nostri problemi”.

La chiave è stata il primo quarto, terminato sul 33-20:

“Siamo stati bravi a tirare così bene da tre punti e a indirizzare l’incontro. Poi, però, siamo stati solidi anche quando loro più volte hanno cercato di rientrare. Abbiamo rispettato il piano partita alla perfezione. Sono soddisfatto, anche perché venivamo da una settimana allucinante. Fino a mercoledì compreso ci siamo allenati senza Poeta e Wilson e venerdì Jaiteh si è fatto male a un piede e abbiamo anche temuto che fosse un infortunio grave, in attacco quando tutti fanno le piccole cose, diventiamo quasi belli da vedere. Ci siamo passati bene la palla e Hobson ha effettuato dieci assist personali. Quelli di squadra sono stati ventidue. Ora ci ricarichiamo un attimo, per poi tornare in palestra e preparare la cavalcata finale. Mi auguro che i ragazzi capiscano il lavoro che stiamo facendo, non si siedano e tornino in palestra con una grande voglia di continuare a impegnarsi al massimo”.

“Ho concesso un giorno in più di riposo” – afferma il coach – “con l’accordo che, se gli allenamenti non saranno di qualità, chi non sarà all’altezza dovrà pagare di tasca propria”.

Capitan Peppe Poeta ha festeggiato i mille assist in campionato, che lo posizionano al 15° posto della classifica di tutti i tempi. Da segnalare i 20 punti di McAdoo, capocannoniere con Moore, e la doppia doppia di Jaiteh, con 18 punti e 12 rimbalzi.

La sesta vittoria, seconda consecutiva, ha consentito ai gialloblù di salire a quota 12, raggiungendo Pesaro e lasciando all’ultimo posto, a 10, Pistoia e Reggio Emilia.