Gigi Datome: “Bello tornare in Nazionale”

Gigi Datome

Fonte: Corriere dello Sport

Gigi Datome pronto per la finestra decisiva della Nazionale a fine estate.

Settembre

«Certo, io ci sarò. Ho parlato a lungo con Meo Sacchetti. Lo ringrazio perché ha capito che il mio recente rifiuto non era un capriccio ma la necessità di riposare dopo una stagione lunga dove sono sceso in campo in più di 100 partite. Ora sono riposato e felicissimo di tornare in azzurro».

Metabolizzata la sconfitta in Eurolega?

«No, la delusione non sono ancora riuscito a smaltirla. Abbiamo conquistato con il Fenerbahce il terzo titolo di fila in Turchia ma quella sera contro il Real Madrid ancora mi passa davanti agli occhi. Hanno vinto meritatamente ma questo non scaccia via il rammarico. Abbiamo giocato tre finali di Eurolega negli ultimi tre anni e ne abbiamo vinta una. Il bilancio poteva essere diverso ma ora siamo pronti a provarci ancora».

Luka Doncic

«E’ un talento assoluto e non è certo un caso se viene paragonato a Drazen Petrovic. Fenomeni così nascono raramente. Rimane il fatto che troverà una realtà completamente diversa. Penso sia per lui una fortuna aver evitato la prima scelta nel Draft. E’ andato a Dallas con la terza e probabilmente questo allenterà la pressione che c’è su di lui».