II ricorso di Reggio tiene in sospeso la vittoria di Cantù

Fonte: Quotidiano Sportivo di Roberto Nardella

 

Ha infilato la quarta vittoria consecutiva l’Acqua San Bernardo Cantù che sabato ha sbancato il campo della Grissin Bon.

Un successo che per ora però resta in sospeso visto che i padroni di casa hanno presentato ricorso per la presenza di Nicola Brienza in panchina.

Cantù, dopo la fuga di Pashutin, ha promosso Brienza capo allenatore, ma avendo dei lodi pendenti non avrebbe potuto fare operazioni di mercato.

Alla fine è intervenuta la Corte d’Appello Federale e l’organo decisionale della Fip che aveva dato il via libera alla società per permetterle d’andare a Reggio con Brienza in panchina.

Venerdì era però arrivato il veto della Legabasket, ma Cantù, forte del pronunciamento della Fip, ha schierato Brienza da capo allenatore.

Questo ha così portato Reggio Emilia, dopo la sconfitta, a presentare ricorso e nei prossimi giorni si saprà qualcosa in più. Ci sarà da capire se la vittoria canturina sarà confermata (ipotesi più che probabile).

Intanto potrebbe essere una settimana decisiva anche per il passaggio di società in casa Cantù e sviluppi in tal senso sono attesi in questi giorni.

C’è poi il dubbio Gaines: il giocatore ha messo in scena una prestazione superlativa a Reggio Emilia, ma radio mercato lo dà come partente.