LA FIAT TORINO PRENDE DURAND SCOTT

La Fiat Torino, che ha deciso di cambiare i format, passando dal 5+5 al 3+4+5 (extracomunitari, comunitari, italiani), ha il suo secondo straniero dopo il play-guardia statunitense Diante Garrett. Ieri ha firmato la 27enne guardia-ala Durand Christopher Scott, nato a New York e di passaporto giamaicano, che nelle ultime due stagioni ha giocato nell’Enel Brindisi. Il neo gialloblù ha indossato nei suoi quattro anni di college la maglia dei Miami Hurricanes. La sua carriera professionistica è iniziata nel 2013-2014 in Spagna nell’Obraidoro ed è proseguita in Israele nell’Hapoel Tel Aviv, prima dell’arrivo in Italia; nell’ultimo campionato Scott è stato in campo in media 31,2 minuti, realizzando 14,7 punti e catturando 5,4 rimbalzi. È atleta di qualità e quantità, abile nell’uno contro uno, aggressivo ai rimbalzi ed efficace nel tiro da tre. Il suo punto di forza è la difesa, grazie alla sua taglia fisica (196 centimetri per 92 kg) e alla “cattiveria” agonistica.