La RAI stravince la gara dell’audience contro SKY

Certo nessuno poteva pensare che la gara dell’audience del campionato di basket italiano tra la RAI e SKY potesse essere vinta dalla TV a pagamento considerando che il suo bacino al momento non tocca nemmeno i cinque milioni di abbonati. Ugualmente in pochi potevano prevedere numeri così distanti.

Basta un esempio: nel girone di andata, la gara meno vista è stata quella di lunedì 14 dicembre tra Cantù e Cremona (circa 10.000 di ascolto medio) trasmessa su Sky mentre la Rai ha fatto registrare il suo record per la sfida tra Milano contro Varese (circa 180.000).
Nel ritorno è andata ancora peggio: c’è un Venezia contro Pistoia che sfiora i 6.000 su SKY mentre il record è sempre della RAI per la gara tra Milano e Torino con 130.000 ascoltatori medi.
Il primo turno dei play off, i quarti di finale, fa segnalare da una parte come partita meno vista Avellino contro Pistoia (14.000 circa) sempre trasmessa da SKY mentre la partita più seguita su RAI: gara 3 giocata da Sassari contro Reggio Emilia (circa 160.000).