La Sidigas Avellino accoglie Thomas Scrubb

La Sidigas Avellino comincia a scaldare i motori: dal prossimo 21 agosto, i biancoverdi, si raduneranno al PaladelMauro per gettare le basi per la prossima stagione. A raggiungere per primo, tra i nuovi acquisti, l’impianto di Via Zoccolari è stato Thomas Scrubb. L’ala di 1.98, classe ’91, nato in Canada, a Richmond, con passaporto britannico, si è formato all’Università di Carleton: il suo primo anno da professionista lo vive nella stagione 2015/16 con i finlandesi del Kataja Basket Joensuu, dove disputa una buona stagione segnando 17 punti di media a partita.

 

Nello stesso anno, il mancino nazionale canadese disputa anche la Fiba Europe Cup con cifre di tutto rispetto: nelle 12 partite giocate ha una media di 12.3 punti a gara, 8.1 rimbalzi e 2.2 assist tirando con il 65% da due ed il 37.5 da tre. Lo scorso anno gioca in Germania nelle fila del Giessen 46ers disputando 18 partite con 11.8 punti di media, prima di infortunarsi ad un piede. Prima dell’annuncio ufficiale il giocatore ha superato brillantemente i test fisici a Villa Stuart; da ieri in Irpinia ha cominciato a lavorare agli ordini dello staff biancoverde. Prima un ciclo di terapie, poi da oggi presumibilmente comincerà a lavorare sul parquet del PaladelMauro. Nei prossimi giorni, salvo impegni con le diverse nazionali, la maggior parte del gruppo si radunerà ad Avellino. Bruno Fitipaldo raggiungerà la Sidigas Avellino, probabilmente in Sardegna dopo gli impegni con la Nazionale. Discorso simile per Ariel Filloy impegnato con la nazionale azzurra. Dal mercato, invece, è attesa la firma di Lorenzo D’Ercole che nei prossimi giorni raggiungerà l’Iprinia.