La situazione a luglio dei roster di serie A

Larry Brown

Fonte: Il Piccolo a cura di Lorenzo Gatto

OLIMPIA: Roster al completo con l’unica eccezione del play titolare. Due i nomi in lizza: Thomas Heurtel, che ha giocato a Barcellona nelle ultime due stagioni o Mike James in uscita dal Panathinaikos. Quintetto base con Nedovic e i riconfermati Micov, Kuzminskas e Tarczewski. Panchina di qualità che parla molto italiano con Andrea Cinciarini e gli ultimi arrivati Della Valle e Burns. Assieme a Jeff Brooks, che è ancora in attesa di convocazione dalla nazionale, tre reduci dello scudetto: Jerrells, Bertans Gudaitis.

AQUILA TRENTINO: Confermati capitan Forray, Flaccadori, Lechtaler assieme a Yannich Franke e Gomes. Dolomiti a caccia di un lungo: se centra il ritorno di Pascolo lascia partire Sutton, ipotesi alternativa l’interesse per Mezzanotte, lungo che i tifosi triestini hanno apprezzato all’Alma Arena nella serie play-off contro Treviglio.

REYER VENEZIA: In laguna si riparte da Haynes, Bramos, Watt, De Nicolao, Tonut e Biligha. Per il quintetto da riempire le caselle relative a guardia e ala forte. In entrata Deron Washington (ex Pistoia, Cremona e Torino). Da verificare la posizione di Daye.

GERMANI BRESCIA: Idee chiare per coach Diana che conferma Luca Vitali, Moss e Landry, pesca in Germania la guardia Allen e va a caccia di un centro chiamato a rimpiazzare il partente Ortner. Per la panchina, a fianco del confermato Sacchetti ecco Laquintana e Zerini.

SIDIGAS AVELLINO: Scandone work in progress per allestire la squadra da affidare al neo coach Vucinic. Qualche no sul mercato sta complicando i piani degli irpini che ripartiranno comunque da Filloy, D’Ercole e il centro N’Diaye.

OPENJOBMETIS VARESE: Tante conferme per la panchina, Ferrero, Natali, Tambone e Avramovic. In regia Moore, sotto le plance Archie reduce dall’esperienza in Israele.

RED OCTOBER CANTÙ: A caccia di un playmaker, squadra offensivamente produttiva grazie alla presenza di Gaines, Calhoun, Davis e Udanoh. AI confermati Parrillo e Tassone si potrebbero aggiungere, da Tortona e Agrigento, Quaglia e Zugno

VANOLI CREMONA: Ruzzier, Portannese, Gazzotti e Ricci. Coach Sacchetti riparte da quattro italiani per allestire un roster tutto da costruire.

SEGAFREDO BOLOGNA: Confermati Aradori, Pajola e Baldi Rossi. Dentro Cournooh e il pivot Kravic. Sfumato l’affare Reynolds, la Virtus è a caccia di stranieri. Ormai certa la rinuncia a Gentile.

DINAMO SASSARI: Squadra quasi pronta per Vincenzino Esposito. Jaime Smith in cabina di regia, Bamforth e Petteway esterni più Polonara. Manca il centrone mentre dalla panchina partiranno i confermati Spissu, Devecchi, Pierre e Tavernari oltre ai nuovi arrivi Gentile (Stefano) e Magro.

FIAT AUXILIUM TORINO: Tanti italiani (passaportati) per coach Larry Brown. Confermati Poeta, Okeke e Momo Tourè, in arrivo Delfino, Cusin e Simon Anumba. Per gli stranieri, si valutano le leghe estive americane.

REGGIO EMILIA: Per il momentop alla conferma di Cervi centro titolare si affiancano Gaspardo, Candi, De Vico e lo spagnolo Llompart.

PISTOIA: Ramagli aspetta gli stranieri e punta sugli italiani. Attenzione a Martini (11 punti di media a Legnano) e Severini (7, 6 punti e 4, 5 rimbalzi di media nella cavalcata che ha consentito a Casale di arrivare fino alla finale con l’Alma).

BRINDISI: Vitucci conferma Mesicek e punta su Zanelli e il centro Wojciechowski. Nome possibile quello di Brown, lo scorso anno della De Longhi Treviso.

VL PESARO: Cedro Galli riparte da Monaldi e Ancellotti con possibili rinforzi in arrivo da Milano e un mercato ancora tutto da scoprire