La Virtus Bologna confida nel ripescaggio

Come emerso dal recente consiglio di amministrazione, la Virtus Bologna avrebbe ufficialmente inviato la domanda di ripescaggio, ma se quest’ultima non andasse a buon punto la dirigenza sta ad ogni modo verificando i punti relativi all’iscrizione al campionato di A2. La situazione finanziaria del club, comunque, nel complesso è stata definita una delle migliori nel panorama del basket nazionale.
Intanto, dalle pagine del “Corriere di Bologna” l’ex-capitano delle V nere Alessandro “Picchio” Abbio esprime rammarico per la retrocessione, ma allo stesso tempo invita a seguire il modello della Pallacanestro Reggiana, puntando su giovani italiani affiancati da qualche giocatore esperto e guidati da un allenatore che abbia la fiducia totale della società.

Luigi Ercolani