L’Auxilium Torino cerca un nuovo allenatore: Pozzecco è il favorito

Fonte: Corriere Torino

 

Ora è il nome di Gianmarco Pozzecco quello che piace di più all’Auxilium Torino.

Lo gradisce la famiglia Forni, che già lo aveva contattato per il dopo Banchi e che ora ha riaperto un dialogo dopo che l’ex azzurro, 45 anni, ha concluso negativamente la corsa playoff per la A1 con la Fortitudo.

Pozzecco, personaggio che nelle intenzioni della proprietà avrebbe pure l’appeal giusto per il gradimento di Fca sul piano mediatico, scatta in pole position per la panchina gialloblu dove nel corso delle ultime settimane hanno perso gradatamente posizioni sia Stefano Sacripanti, seppur lasciato libero da Avellino, sia lo stesso Marco Remondino, Coach del Casale finalista dei playoff promozione di cui sopra.

Anche il richiestissimo Maurizio Buscaglia, brillantemente impegnato con Trento nella sfida scudetto all’EA7 Milano, si allontana: per lui troppa concorrenza e tempi eventualmente molto più lunghi.

Con Pozzecco rimane però in corsa Larry Brown, l’anziano ma prestigioso Coach americano che arriverebbe dalla Nba per scoprire, alla soglia degli ottant’anni, la pallacanestro italiana.

Sullo sfondo, infine, c’è sempre Paolo Galbiati. Non è detto che alla fine non sarà ancora lui a guidare la squadra, anche senza l’affiancamento di un senior assistant che a questo punto non sarebbe semplice individuare sul mercato.