Le nostre pagelle su Caserta

SOSA 7: Non incontenibile come al solito ma comunque efficacissimo, rimanendo il miglior marcatore della squadra. Come si è visto non disdegna neanche gli assist, piazzandone 9 in mano ai compagni.

PUTNEY 6,5: Due falli subito di cui almeno uno molto discutibile. La sua partita la fa in ogni caso, anche se manca completamente il tiro da tre punti. I nove rimbalzi agganciati sono fondamentali.

GADDEFORS 5:Alterna difese accademiche a dormite colossali mentre in attacco è come se non ci fosse visto che sforna solo due tiri.

CINCIARINI 4: Rimane un gregario per tutta la partita senza fare nulla di quello a cui ha abituato la squadra. Più di metà gara in campo anche se non se lo merita viste le palle perse in maniera banale e le percentuali di tiro rovinose.

JACKSON 4: Viene messo in quintetto ma non fa praticamente nulla per meritarselo. Inoltre dopo circa dieci minuti la benzina finisce.

GIURI 5,5: Il cento per  cento dal campo lo mette, ma quello che serve a caserta è qualcuno che lotti dall’inizio alla fine come Marco è solito fare. Questa volta però non è stato all’altezza della chiamata.

METREVELI 4: Pessimo sotto tutti i punti di vista, a cominciare dalla posizione in campo che non trova mai, continuando a vagare spaesato. Non sarà solo colpa sua ma nel periodo in cui è in campo Sassari piazza un parziale doloroso.

CZYZ 6: Scende in campo nonostante una nottata con la febbre alta. Nonostante questo fa molto bene piazzando triple in momenti importanti della partita. Impossibile chiedergli intensità però viste le sue ancora non buone condizioni di salute.

WATT 6,5: La squadra gira bene quando è in campo anche se come al solito gioca troppo di istinto cosa che lo porta a commettere delle ingenuità da mani nei capelli. Nonostante questo macina punti e difende in maniera convincente.