Le nostre pagelle su Milano

SANDERS 6:  In difesa lavora bene: reattivo sugli aiuti e dentro all’area. In attacco un pò più ai margini del match. Dopo un colpo al ginocchio è costretto ad uscire e il match finisce li.

MACVAN 6,5: Comincia la partita  facendo da sponda in attacco e fiacco in difesa. Nel secondo quarto si infiamma e comincia a fare il suo solito sporco lavoro sotto le plance. Come al solito è uno su cui si può contare.

HICKMAN 7,5: Nella prima parte di gara svolge il suo ruolo alla perfezione, sia come terminale offensivo che come regista. Nella seconda parte di gara rallenta ma rimane comunque efficace.

ABASS 6,5: Fa un gran lavoro dal punto di vista difensivo su Turner anche se chiude il primo tempo con tre falli. Bravo a non demoralizzarsi e a non rallentare nonostante questo chiudendo il match con 15 punti.

CINCIARINI 6,5; Si carica addosso la responsabilità nei momenti critici della partita, gestendo i compagni con giocate di pura intelligenza. Lucido e concentrato sia in attacco che in difesa.

RADULJICA 5: Perde il duello con gli avversari nonostante i compagni di squadra ci provino in tutti i modi a tirarlo dentro. Due tiri, due errori a cui su deve aggiungere una palla persa cosa che lo rispedisce in panchina.  Quando rientra dopo la ripresa qualcosa di buon lo fa, ma siamo lontani dalla sufficienza.

CERELLA 6: Solito enorme lavoro difensivo per Bruno che si inchioda a Turner senza lasciato respirare. In attacco non riesce a trovare il canestro. Forse qualche tentativo in più non farebbe male.

PASCOLO 7: Soliti movimenti accademici per Dada che infila punti, prende rimbalzi e manda a canestro i compagni. Bravissimo anche in difesa sul taglia fuori e nel non farsi spostare dai lunghi avversari.

MCLEAN 6: In attacco non riesce a fare molto, anche perché non fa molto per farsi trovare e i compagni non si sforzano a servirlo. Fa però un sacco di lavoro a rimbalzo e dentro all’area.