Le nostre pagelle su Varese

MAYNOR  8: Continua in crescendo il suo percorso. Si carica addosso il peso della squadra ma lo regge benissimo. Azioni individuali e per i compagni mettono mattone su mattone. Unica pecca le dormite in difesa, ma sono perdonabili se gioca così davanti.

PELLE 7: Da tutto in difesa non fermandosi un momento sia negli aiuti che nell’uno contro uno a difesa dell’area. Nella seconda metà di gara sa far male agli avversari davanti e dietro anche se rallenta visibilmente, ma con tutta la grinta che ci ha messo è più che normale.

FERRERO 6: Gioca una partita ai margini sporcando tutto quello che può e provando a mettere la museruola a Landry. Purtroppo è un cliente difficile e si vede dai falli: 4 nei primi minuti del terzo quarto. In ogni caso la sua parte la fa egregiamente

CAVALIERO 6: Nella prima parte di gara punta il canestro e difende con energia. Però la benzina finisce presto e lentamente si ritrova ai margini dell’incontro. Rimane comunque importante in certi frangenti.

KANGUR 7,5: Buona prestazione offensiva condita da una altrettanto buona in difesa. Sarà stata l’aria della primavera ma così in forma non lo si vedeva da un pò. 

BULLERI 5,5: Nella prima parte di gara gestisce bene il gioco, ma è poco pericoloso. Nella seconda parte è in campo nel momento buio della squadra ma non fa molto per tirarla fuori.

EYENGA 6,5: Una partita tra alti e bassi dove gioca troppo istintivamente in attacco forzando troppo e servendo poco i compagni. Nella seconda parte decide di essere il pilastro difensivo della squadra, così si appiccica a Vitali senza mollarlo un secondo.

ANOSIKE 7,5: Difesa di altissimo livello sia nell’uno contro uno, sia sui cambi sia sugli aiuti. Ad un certo punto sembra essere dappertutto. Nei minuti finali aumenta il ritmo dominando a rimbalzo.

JOHNSON  8: Partita assoluta in cui prende in mano la squadra e puntando il canestro colleziona 19 punti in 9 minuti. Non si ferma un secondo per rifiatare e dopo ogni canestro è subito pronto a coprire in difesa.