A Lignano va in scena il derby Udine-Trieste

Pallone

Fonte: Messaggero Veneto di Michela Trotta

 

Un derby è sempre un derby, anche quando si gioca in pre campionato, dopo soli dieci giorni dall’inizio della preparazione. E specie se sarà l’unico della stagione.

Oggi, alle 21.15 l’Apu Gsa affronterà l’Alma Trieste nella seconda semifinale del quadrangolare Lignanobasket – Bh cup, al termine della prima sfida in programma tra Reyer Venezia e Unieuro Forlì (inizio ore 19).

Domani, sempre al palazzetto di viale Europa a tignano Sabbiadoro, sono previste la finale 3°-4° posto alle 18 e la finalissima alle 20.15.

Dal 15 aprile scorso, data della vittoria udinese nel derby di ritorno della passata stagione all’Alma Arena dopo due supplementari, sono trascorsi pochi mesi eppure di cambiamenti da entrambe le parti ce ne sono stati.

Trieste al termine dei playoff ha centrato la promozione nella massima serie, mentre l’Apu durante il periodo estivo ha rivoluzionato roster e staff tecnico per essere ancora più protagonista del campionato di A2.

Martedì scorso, la Gsa, che è scesa in campo per il primo test match contro la Virtus Padova (squadra militante in serie B), ha dato dei buoni segnali, ma da stasera le difficoltà saranno maggiori perché i bianconeri affronteranno formazioni molto più fisiche e attrezzate.

Quella di oggi sarà una sfida interessante sotto diversi aspetti, ma soprattutto a Lignano andrà in scena il primo dei due soli derby stagionali tra le due realtà cestistiche della regione: Udine e Trieste si affronteranno nuovamente solo alla Summer League di Monfalcone, a fine settembre, prima di iniziare i rispettivi campionati.