Milano – Brescia, a caccia della finale

A

Fonte: Quotidiano Sportivo di Sandro Pugliese

 

Inizia questa con Milano – Brescia lo spettacolo delle semifinali del campionato italiano, mentre da domani entreranno in scena Venezia e Trento nella riedizione anticipata della finale scudetto dell’anno passato.

Hanno vinto entrambe con un secco 3-0, sia i milanesi che i bresciani, il loro quarto di finale, quindi una settimana piena di preparazione per le due squadre che arrivano decisamente pronte all’appuntamento:

“Non dobbiamo farci ingannare” – dice Coach Pianigiani – “anche se da molti anni non facevano i playoff, il roster dimostra che Brescia è stata costruita per stare in alto. Ha giocatori che hanno vinto titoli, giocatori della Nazionali e che hanno giocato in Eurolega.”

La partita a scacchi con il collega Diana è già iniziata:

“Hanno la possibilità di fare turnover scegliendo tra un assetto classico con Dario Hunt oppure quello usato più spesso nei playoff, con due guardie americane e Sacchetti utilizzabile da 5 per allargare il campo, una formula che in Italia paga. Anche noi dovremo essere bravi a fare le nostre scelte.”

In questo senso sarà interessante capire se l’Olimpia vorrà puntare sulla fisicità interna di Gudaitis e Tarczewski, oppure preferirà adeguarsi con un assetto più “piccolo”.

Per Brescia Coach Diana non vuole partire battuto:

“Mi aspetto dai miei giocatori una partita di grande maturità, equilibrio e continuità.”
Diretta alle 20.45 su Eurosport 2, Raisport