NBA: i Milwaukee Bucks tagliano Jalen Moore

La notizia era nell’aria e questa notte ne è arrivata l’ufficialità: i Milwaukee Bucks hanno annunciato il taglio di Jalen Moore. Il giocatore undrafted all’ ultimo NBA Draft era stato firmato con un two-way contract lo scorso luglio. Termina così, a pochi giorni dall’inizio del training camp della franchigia del Wisconsin, l’avventura del prodotto di Utah State.

Two-way cotract: è un contratto stipulato per quei giocatori con tre anni o meno di esperienza nella NBA, e non contano esperienze fatte altrove. Facilita lo spostamento di un atleta da NBA a G-League e viceversa, non riguarda le scelte al draft del primo giro, ma rende più facile mettere sotto contratto i giocatori selezionati ai successivi turni e i giocatori undrafted, non draftati. Sotto questo regime si può guadagnare tra 75.000 e 275.000 dollari, più vari bonus. Se poi uno riesce a partecipare al training camp della franchigia NBA può avere un supplemento di 50.000 dollari.