Nico Mannion ne fa 57! Per favore riportiamolo a casa…

Niccolo Mannion, Romeo Sacchetti Foto Ciamillo-Castoria

Mario Canfora per la Gazzetta dello Sport riporta le gesta di un clamoroso Nico Mannion.

Cinquantasette punti. Una macchina da canestri, in una serata in cui è stato l’eroe della Pinnacle High School, a Phoenix, in Arizona: Niccolò «Nico» Mannion ha mandato in delirio tantissimi tifosi, con quella tripla sulla sirena che ha permesso alla sua squadra di battere venerdì Chaparral per 91-88. «Nei primi tre minuti non mi sono preso nessun tiro – racconta -, pensavo solo a far giocare i compagni. Poi ho cominciato a tirare e mi entrava davvero tutto, una cosa incredibile. A metà tempo già avevo segnato 31 punti, ed eravamo sotto di nove. Nella ripresa ho completato l’opera e alla fine che bello quando tutti mi hanno abbracciato. Che dire, 57 punti sono proprio tanti, mai ero arrivato a segnare così tanto».

Se il movimento italiano vuole darsi un senso, faccia di tutto per riportare il ragazzo a casa. Come? Esattamente con lo stesso coraggio di lanciare Nando Gentile a Caserta o, se facciamo un paragone “straniero”, con Dean Bodiroga a Trieste. Ah si, ovviamente in quintetto…

Direttore Raffaele Baldini