Players Profile: Lazar Nikolic – Stella Azzurra Roma

EREDITA’ Gli addii estivi di due realizzatori come Todor Radonjic e Mattia Da Campo hanno lasciato a Lazar Nikolic, ed Emanuele Trapani, la maggior parte delle responsabilità offensive della squadra, testimone fin qui preso bene dal 2.03 slavo, che sta viaggiando da primo bomber nerostellato (14.3 punti di media) e anche da miglior rimbalzista (10.3), assistman (3.0) e ladro di palloni (2.7 recuperi). Il prospetto del basket europeo che era arrivato a diventare capitano delle nazionali giovanili serbe, di cui era anche punta di diamante, è tornato ad illuminare il suo gioco e quello della squadra, come già accaduto sul finire dell’annata passata alle Finali Nazionali U18 Eccellenza di Pordenone: “L’anno scorso ho vissuto un periodo difficile, ma da quando mi sono ripreso sono andato sempre verso l’alto e non mi sto girando più in basso. Sento che ho ripreso tanta confidenza nei miei mezzi, conquistando la fiducia dei compagni”.

SERBITUDINE Lazar ha quest’anno in squadra un altro serbo come lui, Djordje Pazin, il 15enne terribile che sta stupendo all’esordio in Serie B. Ha stupito tanti ma non il suo connazionale: “Giocare coi senior è tutto un altro mondo rispetto alle giovanili, il gioco è molto più duro, gli avversari più esperti e a volte anche più bravi di te, ma lui sta giocando molto bene. Conoscendo Djordje mi aspettavo che avesse sùbito impatto, anzi, se devo dirla tutta, quello che fatto fin qui è nulla rispetto a quanto mi aspetto da lui nella seconda parte della stagione”.

ONLINE SCHOOLING Nikolic è diventato in queste settimane uno dei pionieri di un’altra nuova frontiera aperta dal club stellino, essendo uno dei primi studenti della scuola interna dell’Academy stellina, attraverso i corsi dell’online-schooling che danno la possibilità ai giocatori nerostellati di studiare nello stesso posto in cui si allenano, decidendo pure autonomamente come e quando studiare: “E’ una bella sfida personale ma anche una grande opportunità che mi viene data. Devi saperti regolare da solo su quando studiare, non puoi rimandare dicendo: “Va bene, oggi non mi va, studierò domani”. Quando decidi di studiare devi studiare, in modo tale da potermi allenare anche al mattino. Quindi, certe volte, invece di andarmi a riposare studio tra gli allenamenti della mattina e quelli del pomeriggio per poter conciliare il tutto”.

FUTURO NCAA L’online-schooling dell’Academy è approvata ufficialmente dalla NCAA, dando l’abilitazione per poter poi approdare nel mondo dei college statunitensi. Che è il grande obiettivo per la prossima stagione di Nikolic, che vuole andare a rinfoltire la pattuglia di stellini nel college basketball americano dopo Amar Alibegovic, Kristinn Palsson, Scott Ulaneo e Mattia Da Campo: “Andare al college è la mia unica prospettiva per l’anno prossimo, non voglio nient’altro”, dice con estrema determinazione. “Ci sono già alcune università interessate ma non voglio dire niente al riguardo”.

Qui le statistiche ed il video di Lazar Nikolic.

Paolo De Persis
Area comunicazione Stella Azzurra Roma