Bargnani giocatore “incomprensibile”: l’impietosa analisi di Eric Koreen

 

Eric Koreen, via sports.vice.com, ha pubblicato un’analisi molto attenta ed interessante sul motivo dell’insuccesso di Andrea Bargnani durante la sua esperienza ai Raptors. Tuttavia, alcune critiche possono valere – a nostro giudizio – anche a prescindere da ciò che è accaduto nella franchigia canadese, e ciò spiegherebbe la evidente involuzione di una ex prima scelta dalla quale ci si aspettava molto di più: 

 

 

“Bargnani aveva quel particolare sguardo nel vuoto e si esprimeva con frasi che lasciavano intendere la volontà di stare da un’altra parte, e questo non lo ha aiutato. Più di tutto, fu la sua inabilità al cambiamento che lo ha condannato. Le sue medie ai tiri liberi erano inguardabili e fu messo in mezzo dopo la partenza di Bosh e l’arrivo di Lowry. Oltre a questo, tutto era immobile: i molli tiri piazzati, il senso di inadeguatezza quando veniva marcato stretto dal difensore, la sua completa distrazione in difesa.”