Sorteggiati i gironi di Champions League

Fonte: La Gazzetta dello Sport

 

Anche le italiane partecipanti alla Champions League hanno conosciuto le loro avversarie: nel sorteggio di ieri a Ginevra è stata la volta di Venezia, Avellino, Virtus Bologna e Cantù fare i conti con la terza coppa europea in ordine d’importanza dopo Eurolega e Eurocup.

Andiamo per ordine: Cantù partirà dal primo turno di qualificazione affrontando lo Szolnoki Olaj (campione di Ungheria).

Le due formazioni si affronteranno il 20 e il 22 settembre, ancora da decidere però dove si disputeranno l’andata e il ritorno.

In caso di passaggio del turno, i canturini affronteranno al secondo turno (25 e 28 settembre) la vincente di Aek Larnaca (Cipro)-Antwerp Giants (Bel).

Passando anche il secondo preliminare affronteranno poi il Lietkabelis, formazione lituana già ammessa al terzo turno di Qualification Round (1 e 4 ottobre) : alla fine la vincente sarà inserita nel girone C che comprende i tedeschi del Bamberg, i francesi del Digione, i greci deH’Aek Atene (campioni in carica), gli spagnoli del Fuenlabrada, i cechi dei Cez Nymburk, gli israeliani dell’Hapoel Gerusalemme e i turchi dell’Eskisehir.

Le altre tre italiane erano già state inserite direttamente nei gironi che cominceranno il 9 ottobre: Venezia, che è stata sorteggiata nel girone B, se la vedrà con Paok Salonicco (Gre), Tenerife (Spa), Hapoel Holon (Israele), Opaya (Rep. Ceca), Bonn (Ger) e due formazioni provenienti dai turni di qualificazione.

Avellino affronterà invece, nel girone A, MPRiesenLudwigsburg (Ger), Banvit (Tur), Anwil Wloclawek (Poi), Le Mans (Fra), Ventspils (Let) e due formazioni provenienti dai turni preliminari.

Mentre la Virtus Bologna, nel girone D, sfiderà Besiktas (Tur), Neptunas Klaipeda (Lit), Ostenda (Bel), Promitheas Patrasso (Gre), Olimpia Lubiana (Slo), Strasburgo (Fra) e una formazione proveniente dai preliminari.

Quattordici gare tra andata e ritorno, passano agli ottavi di finale le prime 4 di ciascun girone; quinta e sesta giocheranno in Fiba Europe Cup; settima e ottava finiranno la loro avventura in Europa.