The Flexx Pistoia e l’incognita del polacco Olek Czyz

Fonte: Il Tirreno, di Savero Melegari

Il giocatore polacco, Olek Czys, è ancora fermo ai box per un infortunio di settimana scorsa; si pensava a nulla di grave e ad un rientro in breve tempo, ma i problemi fisici del Pivot sembrano più seri del previsto e la società toscana potrebbe tornare sul mercato.

Quello che sembrava solo un affaticamento ed una serie di botte prese con la Nazionale polacca, alla fine rischia di mandare all’aria una parte della costruzione della The Flexx 2017/18. Da quando è iniziata la preparazione pre-campionato, una settimana fa esatta, Olek Czyz è rimasto praticamente sempre ai box: già nei giorni scorsi vi avevamo parlato di normale gestione post-traumatica dal lavoro svolto durante l’estate con la sua Nazionale visto che il giocatore era fra i convocati nel gruppo che poi giocherà l’Europeo che inizia fra 10 giorni. Tutto lasciava presagire a niente di serio ed un ritorno in palestra già per la fine di questa settimana, al limite Czyz avrebbe saltato i primi due scrimmage con Fiorentina e Montecatini ma poi sarebbe tornato a disposizione. Nel frattempo, però, i giorni sono passati e la situazione non è migliorata, anzi; Czyz, che nel gennaio scorso è stato operato ad un ginocchio, ha continuato ad accusare dolore all’altro arto ed è stato sottoposto ad esami specialistici: è bastato recarsi a qualche allenamento dei biancorossi al PalaCarrara per notare come la situazione fosse tesa e come il giocatore rimanesse fermo a sedere con una evidente borsa del ghiaccio intorno al ginocchio. Una situazione, quindi, in continuo divenire e che non lascia presagire purtroppo niente di buono per il polacco e che conferma una tradizione che sarebbe nefasta per il ruolo di ala-forte visto che è la stessa posizione che nelle due precedenti stagioni si è verificata con Marcus Thornton, in un campionato sostituito con Andrea Crosariol ed in uno con lo stesso Czyz. La differenza sostanziale, adesso, però sarebbe legata alle tempistiche: in caso di operazione e ritorno sul mercato, la società biancorossa avrebbe senz’altro maggiori margini di manovra visto che siamo quasi a fine agosto e non ad una settimana dal via del campionato. La stessa situazione Czyz, finora, ha tenuto in stand-by anche l’altro acquisto americano da fare, relativo all’ala piccola titolare che ancora manca: ci sono varie analisi da fare, dai costi ad un nuovo eventuale contratto fino all’eventuale transazione con lo stesso Czyz da tenere di conto.