TOP100 2017: N. 62 Andrea Bargnani

(Giocatore Baskonia)

Ha concluso la sua lunga esperienza Oltroceano rientrando in Europa per firmare con gli spagnoli del Baskonia Vitoria. È stato per anni l’azzurro più controverso d’oltreoceano, messo spesso alla gogna mediatica anche dalla stessa stampa USA e ora anche dalla stampa Italia dopo il flop all’ultimo Preolimpico.

Fenomeno assoluto per qualità tecniche abbinate ad un fisico importante, ha pagato da sempre un modo di approcciare al basket piuttosto “soft”. Nella sua ultima stagione, decurtandosi l’ingaggio, aveva deciso di rimettersi in discussione andando ai Brooklyn Nets, la franchigia meno opportuna per cercare la rinascita. Qualche discreta partita alternata a minutaggi ridotti e poi un buon Europeo con la Nazionale italiana che lasciavano ben sperare per una rinascita anche se non più ad altissimi livelli. Poi il flop dell’ultimo Preolimpico, dove è stato coinvolto nella disfatta azzurra contro la Croazia. Si era parlato in estate di un possibile approdo a Milano poi ha optato per Vitoria. Rimane un elemento di spicco del nostro basket, un simbolo della generazione di campioni nostrani che hanno fatto fortuna oltreoceano.