TOP100 BN 2019: n.11 Auro Bulbarelli

Foto Ciamillo-Castoria

n.11 Auro Bulbarelli (direttore Rai Sport)

Ha vinto lo sprint su Maurizio Losa per la direzione di Rai Sport che si è conclusa solo da alcune settimane ed ora si accinge a mettere mano alla ristrutturazione di una testata che negli anni ha macinato tanti direttori senza mai riuscire a cambiare passo ed adeguarsi ai tempi che cambiano. Impresa difficile per il mantovano Bulbarelli, approdato giovanissimo a Rai Sport come vero e proprio astro nascente tanto da guadagnarsi ben presto prima il ruolo di commentatore del Giro d’Italia e poi i gradi di vicedirettore della testata, con la responsabilità del secondo canale di Rai Sport che ora è stato cancellato, tenendo in vita la sola Rai Sport HD. Nella girandola dei direttori era ultimamente finito ai margini ma ora si è preso una bella rivincita nei confronti dei suoi nemici e si accinge a questa importante sfida, la più dura della sua carriera. Il suo primo impegno sarà quello di mantenere il Giro d’Italia sugli schermi Rai (perderlo per lui, cresciuto a pane e bicicletta, sarebbe un vero e proprio affronto) per poi dedicarsi a quello che è rimasto a Rai: tra questi il basket che rimane comunque uno degli appuntamenti che regalano più ascolto alla testata Rai, particolarmente nei playoff. In attesa che dal 2021 si possa parlare nuovamente anche della Nazionale su Rai, finalmente e nuovamente visibile a tutti..