TOP100 BN 2019: n.59 Luca Gregorio

Andrea Solaini, Nicolò Trigari, Luca Gregorio, Andrea Meneghin, Hugo Sconochini

n. 59 Luca Gregorio (Telecronista Eurosport)

Ha dovuto lasciare la vetrina di Eurosport, dove si era messo in evidenza nella prima stagione di Serie A ed Eurolega, per dedicare maggior tempo al ciclismo ma la sua voce continua a commentare il basket su Eurosport Player. Peccato perchè insieme a Trigari e Solaini aveva formato una interessante triade di telecronisti impegnati a commentare il basket italiano su Eurosport 2 e su Eurosport Player; una avventura nella quale si era gettato insieme ai colleghi con entusiasmo, competenza e passione. E’nato a Milano il 12 agosto 1981: dopo aver giocato da piccolo nella San Pio X e più grande nel Magic Utah, il suo approccio giornalistico col mondo del basket comincia a 18 anni. E’ il dicembre del 1999 e Gregorio debutta in radio su Circuito Marconi con la radiocronaca di Olimpia-Fortitudo. Per diversi anni è il radiocronista di Milano, anche quando le partite vengono raccontate su Radio MilanInter, emittente all’interno della quale cura anche un programma di due ore dedicato al basket lombardo e agli altri sport. L’evoluzione professionale passa quindi attraverso le esperienze su Radio Lattemiele e Italia7Gold. Negli anni di lavoro a Sportitalia si è poi sempre occupato della realizzazione dei servizi sul basket Nba, lavoro che è proseguito anche negli anni in cui gazzetta.it proponeva ogni mattina il resoconto delle sfide americane. Dopo due anni a FoxSports come telecronista dell’Eurolega in squadra con Geri De Rosa, era entrato nel progetto di Eurosport, commentando tutto il basket italiano ed europeo. Speriamo che il ciclismo ce lo riconsegni presto.