TOP100 BN 2019: n.89 Davide Borsatti

Davide Borsatti (a sinistra)

n.89 Davide Borsatti (vice Presidente Vanoli Cremona)

Insieme al presidente Aldo Vanoli costituisce la coppia che ha saputo rilanciare la Vanoli ad alti livelli dopo la retrocessione di due anni fa che lasciava presagire ad un ridimensionamento. Invece l’insperato ripescaggio della squadra a causa della esclusione di Caserta hanno portato ad una ripartenza che, sotto la guida di Meo Sacchetti, ha portato la squadra ai play off e a confermarsi in questo inizio di stagione, scoprendo nel sommerso il talento di Pippo Ricci. Titolare della azienda Edilkamin che è anche tra gli sponsor del club di Cremona, Borsatti rappresenta la società cremonese in Lega ed è diventato uomo molto ascoltato nelle riunione della associazione dei club, grazie alla sua attenzione ai numeri, cavallo di battaglia della società cremonese da sempre attenta al bilancio e a non fare mai il passo più lungo della gamba. Ecco perchè la retrocessione di due anni fa non era stata vista come un dramma ed ecco perché anche adesso che la Vanoli ha ripreso a volare si continua a rimanere con i piedi ben saldi per terra. Come insegna la lezione di patron Vanoli, un uomo che ha costruito la sua azienda giorno per giorno, con sacrificio e umiltà.