Trento fa visita a Torino con il roster al completo

Fonte: Corriere del Trentino di Stefano Frigo

 

Domani sera (palla a due alle 20.30) sarà la prima partita di Trento al PalaVela, la nuova casa della Fiat Torino.

Torino non ha cominciato la stagione come in molti si sarebbero aspettati (2-6 il record in campionato, 0-8 in regular season EuroCup), ma ha già battuto l’Aquila nel primo confronto stagionale (la semifinale di Supercoppa di fine settembre).

Nei sette precedenti Torino è avanti 4 – 3. In casa Aquila le due settimane di finestra Fiba hanno permesso alla squadra prima di recuperare un po’ di energie mentali con un paio di giorni di “stacco”, poi di lavorare duro in palestra per mettere benzina nei serbatoi e prepararsi al meglio alle prossime delicate partite.

Rientrato alla base Nikola Jovanovic, l’unico trentino impegnato con la maglia della propria nazionale (2 punti per lui, i primi in carriera, nella vittoria della Serbia sulla Grecia), la Dolomiti Energia è in palestra al completo: procede bene il recupero di Flaccadori, che contro Sassari aveva rimediato una distorsione alla caviglia.

In campionato la Dolomiti Energia non ha mai vinto lontano dalle mura amiche, mentre in Eurocup il primo successo in trasferta è arrivato poco prima della pausa grazie alla strepitosa rimonta sul campo dello Zenit di San Pietroburgo.

Dopo il match con Torino (diretta Eurosport 2 e Eurosport Player) Trento tornerà alla base per ripartire lunedì per Ankara dove mercoledì prossimo alle 18 si giocherà un match decisivo per l’accesso alle Top 16.