Venezia in Europa: due partite per agganciare il secondo posto

Raggiungere il primo posto, in Champions, per Venezia è adesso veramente molto complicato, invece il secondo posto è perfettamente alla portata degli orogranata.

A due giornate dalla fine della stagione regolare quello che serve a Venezia sono proprio due vittorie, riuscendo così probabilmente a rientrare tra le prime tre migliori seconde, evitando così i sedicesimi di e andando direttamente alla seconda fase.

Perdendo una delle sfide si rischierebbe l’aggancio del Pinar che ha rispetto al club italiano una differenza canestri migliore.

Intanto oggi è programmato l’intervento per Stefano Tonut, che probabilmente prima di due mesi non riuscirà a vedere il campo.

Si continua quindi a cercare un possibile rinforzo in questo senso.

La pista più papabile, quella di David Cournooh è al momento attuale praticamente impossibile visto che il giocatore è molto più vicino a Cantù.