Virtus Bologna: il ripescaggio si allontana

Secondo le ultime indiscrezioni, la Juve Caserta avrebbe reperito le risorse necessarie per garantirsi la partecipazione alla Serie A 2016/2017, e ciò comporterebbe, salvo clamorosi colpi di scena, la permanenza della Virtus Bologna in A2. 

Il patron dei campani Iavazzi, infatti, sarebbe riuscito ad appianare i debiti societari e a trovare un accordo con un istituto bancario, il quale avrebbe acconsentito a coprire una quota in grado di permettere alla Pasta Reggia di partecipare al prossimo campionato di massima categoria. Ad ogni modo il termine ultimo per la presentazione dei documenti necessari sarà martedì 20 giugno, e la certezza si avrà solo in quella data.
Sarebbero quindi sul punto di sfumare i sogni di ripescaggio dei bianconeri felsinei, sempre in fase di studio, come documentato poco tempo fa, per quanto riguarda le figure del direttore sportivo e del capo allenatore.

Luigi Ercolani