Virtus Bologna: piacciono Ingram e Lawson

Completata la parte italiana del roster, la Virtus Bologna ha iniziato a scandagliare il mercato a stelle e strisce. Ufficializzati infatti i ritorni di Spizzichini e Michelori e gli acquisti di Rosselli e Ndoja, oltre alla promozione in prima squadra dei giovani Penna, Oxilia e Petrovic, ora si cercano una guardia e un centro statunitense per chiudere la squadra.
Per l’esterno, incassato il rifiuto di Brandon Triche che vuole giocarsi le proprie chance nella lega di sviluppo americana, ora si cerca il ventiquattrenne Ingram, dal college di North Carolina Central, che ha giocato due stagioni in Turchia, tra Adanaspor e Melikşah Üniversitesi. Sotto le plance invece si fa il nome di Kenny Lawson, ex Recanati.

Luigi Ercolani